Register

PINO GRASSO RICAMI

Atelier del ricamo d'Alta Moda

Azienda

Il 29 ottobre 1958, a Milano, Pino Grasso avvia il suo laboratorio di ricami a mano. Inizialmente lo gestisce in autonomia: elabora i bozzetti, contatta direttamente i clienti, ricerca i vari materiali occorrenti e si occupa personalmente di tutte le fasi di preparazione e lavorazione. Da allora, il maestro ha curato le decorazioni per le più prestigiose

firme della moda Italiana e internazionale, che si affidano a lui per la realizzazione delle decorazioni dei loro capi e per la selezione dei materiali. Alcuni dei nomi più noti sono: Shubert, Fabiani, Ognibene Zendman, le sorelle Botti, Senes, Mosè, Rosandrè, Rina, Galitzine, Veneziani, Marucelli, Mila Schon, Valentino, Lancetti, Raffaella Curiel, Gianfranco Ferrè, Gianni Versace, Giorgio Armani, Dolce e Gabbana, Gai Mattiolo, Bottega Veneta, Emilio Pucci, Genny, Cavalli, Etro, Prada, Gucci,  Graeme Black, Albino, Francesco Scognamiglio, Angelo Katsapis, Alessandro de Benedetti, Sergio Rossi, Rene Caovilla, Givenchy, Tom Ford, Renato Balestra, Marni, Vionnet, Fausto Puglisi,  oltre a molti altri.

Anche il laboratorio attuale ha sede a Milano, più vicino al centro e a molte delle più importanti aziende di moda del quadrilatero, e oggi conta quindici dipendenti specializzati tra disegnatori, addetti al magazzino, ricamatrici e amministrazione. Visitabile dai clienti è l’ archivio, con più di 10.000 campioni di ricamo, testimone del cambiamento di stile e di tendenza negli anni, ma sempre esempio della cura del prodotto rigorosamente fatto a mano. In atelier vengono sviluppate le campionature, i capi urgenti per le celebrità, i capi collezione e le produzioni veloci.

Dal 2015 l’atelier Pino Grasso organizza corsi di ricamo a crochet per supplire alla totale carenza di proposte formative in questo settore nelle scuole di moda italiane e per soddisfare la continua richiesta da parte di un pubblico altamente motivato e di tipologia alto spendente. I corsi, inoltre, spesso sono veri e propri vivai per formare ricamatrici per il laboratorio. 

Ancora oggi, pur avvalendosi di diversi collaboratori, Pino Grasso continua a seguire da vicino ogni capo, dalla campionatura fino al prodotto finito, approvando personalmente ogni prodotto prima della consegna al cliente. Al suo fianco lavora da oltre diciannove anni la figlia, Raffaella, che porta avanti l’azienda di famiglia con la stessa filosofia del padre. Una novità, tuttavia, è l’attivazione della sezione “ricerca”, di cui si occupa personalmente Raffaella, dedicata alla ricerca di nuovi materiali per il ricamo e di nuove tecniche per reinventare i materiali classici in versioni completamente diverse.

Riconoscimenti 

  • 26 Gennaio 2010 - Rotary International District 2040: Premio alla professionalità assegnato al Sig Grasso per riconoscimento alla competenza nell’arte del ricamo
  • Marzo 2010 - Pino Grasso 1° premio nella categoria: talento dell’invenzione nel ricamo Laurea nel talento del lusso e della creazione presso il Centre Du Luxe Et De La Création – Paris.
  • 15 giugno 2014 - Diploma con medaglia d’oro MILANO PRODUTTIVA: Conferito dalla camera di commercio di Milano per i 46 anni di attività.
  • 6 giungo 2016 - Riconoscimento di MAESTRO D’ARTE E MESTIERE: Prima edizione Premio MAM conferito da Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e ALMA

Rassegna stampa

 

  • Aprile 1990 - DONNA: “Pino Grasso: un maestro del ricamo italiano”.
  • 8 giugno 1991 - Il Corriere della Sera: “Valentino oltre il mito” articolo di Laura Dubin sulla mostra “Valentino: 30 anni di magia: le opere”, nella sala blu degli abiti ispirata all’arte decorativa, il signor Valentino riferiva al Presidente della Repubblica Cossiga che quasi tutti gli abiti ricamati erano di produzione Pino Grasso.
  • Marzo 1998 -  CITTA’ MILANO, “Gli ultimi con le mani”, di Stefano Grassi.
  • 3 ottobre 2008 - LIBERO: intervento di Franco Cologni all’interno dell’articolo “Passerella tv per Coco”: “Ma i maestri d’arte sono in via d’estinzione”.
  • 26 Ottobre 2009 - IL SOLE 24 ORE: “Arte e mestiere il tandem anticrisi”, di Emanuele Scarci.
  • 2009 - AD : “Onore al merito” di Franco Cologni.
  • Gennaio/Febbraio 2010 - MONSIEUR: “Per la cruna di un ago” di Augusto Bassi.
  • 30 maggio 2010 - IL GIORNALE: “L’unico italiano ammesso nella cupola del lusso: è il superfluo necessario”, di Stefano Lorenzetto.
  • Giugno 2010 - MESTIERI D’ARTE, supplemento al N° 88 di MONSIEUR: “Un premio a Pino Grasso”.
  • 20 settembre 2010 - VEDOMOSTI, a Russian language business daily : “In armonia con il tessuto”.
  • 6 ottobre 2010 –  IL PICCOLO: “Ricami da sogno a Duino”, di Patrizia Piccione.
  • 12 ottobre 2010 – IL PICCOLO: “In mostra al castello di Duino i ricami di Pino Grasso e gli abiti dipinti di Michelli”, di Arianna Boria.
  • 8 febbraio 2011- TODAY: “Milano celebra Pino Grasso con la mostra Mestieri d’Arte, Moda d’Autore”.
  • 19 febbraio 2011 - IO DONNA: “Nel cuore della trama”, di Giusi Ferrè.
  • 19 febbraio 2011 - LUXGALLERY.IT: “Pino Grasso a Milano moda donna”.
  • 20 febbraio 2011 - IL GIORNO lombardia: “Indietro nel tempo fra i preziosi ricami”, di Anna Mangiarotti.
  • 23 febbraio 2011 - MG MAGAZINE: “L’arte del ricamo in mostra a Milano”, di Elena Zucco.
  • 24 Febbraio 2011 - DAILY MEDIA: “Mostre mestieri d’arte moda d’autore arriva a Milano con le testate femminili di RCS”.
  • 24 Febbraio 2011 -  A: “Storia e gloria di un ricamatore di desideri”, di Antonella Catena.
  • 24 febbraio 2011 - SETTE: “Pino Grasso, quando il ricamo   fa bello l’abito” di G. Bau.
  • 26 Febbraio 2011 - CORRIERE DELLA SERA: “In mostra i ricami d’autore”, di A. Sac.
  • 26 febbraio 2011 - IL GIORNO: “Non solo industria, capolavori a Palazzo Marino”.
  • 1 marzo 2011 - CORRIERE DELLA SERA: “Ultimo giorno per vedere gli artistici ricami di Pino Grasso”, di Chiara Vanzetto.
  • 2 Marzo 2011 - OGGI:  “Il bello del fatto a mano”di Giusi Ferrè.
  • Marzo 2011 - FAMIGLIA CRISTIANA: “Il mago dei ricami”, di Giusi Galimberti.
  • Aprile  2011 - ELLE: “Una vita per il ricamo”, di Virginia Ricci.
  • 19 Aprile 2011 - CORRIERE DELLA SERA: “Il vero problema? I giovani non conoscono i vecchi mestieri”, di Giuliana Ferraino.
  • Aprile 2011 - MARIE CLAIRE2: “La ragazza dell’ago”, di Alberto Cavalli.

 

Articoli sul web

 

 

Pubblicazioni

Per la pubblicazione del volume: “Arte moderna per l’alta moda” la dottoressa Maria Grazia Cuneo Bianchini, autrice del libro, ha richiesto un’introduzione del Sig. Grasso come esperto nel settore ricami e moda le è stato fornito del materiale fotografico di ricami da lui realizzati.

Pubblicazioni nelle quali appaiono abiti con ricami Pino Grasso. In alcuni casi il nome viene citato, in altri no:

"ARTE MODERNA PER L'ALTA MODA" - storia della decorazione nell'abbigliamento. Stilizzazioni, modelli e nuove proposte. DMaria Grazia Cuneo Bianchini - Edizioni EDUP 2001

"VALENTINO" - Thèmes et variations. DPamela Golbin. Testo pubblicato in occasione della mostra dedicata a Valentino, organizzata per Les Arts Dècoratifs 2008 - Edizioni Skira Flammarion 2008

"MILA E LA NOTTE" - Abiti da sera di Mila Schon 1966-1993. A cura di Michela Messina e Lorenza Resciniti - Edizioni Electa 2009

"EMBROIDERY" - Italian Fashion. Di Federico Rocca. Prefazione di Giusy Ferrè - Edizioni Damiani 2006

"20 YEARS" - Dolce & Gabbana. Testi di Sarah Mower - Edizioni 5 Continents editions 2005

"DIAMONDS & PEARLS" - Dolce & Gabbana. Testi di Massimo Ammaniti - Edizioni Electa 2008

"MILA SCHON" - Testi e cura del volume di Patrizia Gatti - Edizioni Electa 2009

"VALENTINO - trent'anni di magia" - Di Marie Paule Pellé - Edizioni Leonardo 1990

"VALENTINO A ROMA - 45 years of style at the museum of Ara Pacis 2007" - A cura del comune di Roma, alto patronato dei beni culturali - Wdizioni Taschen 2007

Conferenze

Pino Grasso ha tenuto anche varie conferenze e lezioni sul ricamo presso scuole e università: 

  • Duchessa di Galliera di Genova (istituto professionale per l’industria e l’artigianato).
  • IPSC Caterina da Siena di Milano (per la grafica e la moda).
  • Università IULM (libera università di lingue e comunicazione), per gli studenti del master in management del made in Italy.
  • Domus Academy
  • Università Cattolica del Sacro Cuore – Corso di laurea in Economia e gestione dei beni culturali e dello spettacolo – incontri sui mestieri d’Arte: “I mestieri d’arte nella moda”.
  • Creativ Academy
  • Politecnico Milano
  • Istituto Marangoni
  • Accademia del Lusso
  • IED - Istituto Europeo di Design
  • NABA - Nuova Accademia di Belle Arti

Mostre ed eventi

  • "MESTIERI D’ARTE, MODA D’AUTORE" - Nel Febbraio 2011 una mostra monografica voluta dalla Fondazione Cologni, sponsorizzata da RCS periodici e Campari, curata da Bruna Rossi e allestita da Studiometria, ha celebrato l’arte di Pino Grasso.
  • "MESTIERI D’ARTE, MODA D’AUTORE” - Presso la sala Alessi di Palazzo Marino (comune di Milano). La mostra è rimasta aperta al pubblico dal 26/02/2011 al 01/03/2011 ed ha registrato un afflusso di pubblico di circa 6.000 persone.
  • “Capi d’Opera. Le eccellenze del saper fare a Milano e in Lombardia” - 31 Marzo – 2 Aprile 2012 presso il Museo di Palazzo Morando a Milano. Realizzata in partnership con il Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, la mostra ha lo scopo di incrementare l’attenzione di pubblico, istituzioni, media e opinion makers sul patrimonio dei mestieri d’arte italiani e in particolare sul “saper fare” dall’industria all’autoproduzione, attraverso al presenza di botteghe, atelier, opifici e maestri artigiani di Milano e della Lombardia, vale a dire di un territorio che da sempre esprime una “cultura del fare” particolarmente produttiva, riconosciuta a livello internazionale.
  • "Transmettre. Percorsi di sapere" - Dal 01 Aprile 2014 al 13 Aprile 2014 Pinacoteca di Brera. Presentata e sostenuta da Vacheron Constantin nel quadro delle Journées Européennes des Métiers d'Art 2014 in collaborazione con la Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte e con il patrocinio della Città di Milano. L'esposizione nasce dal progetto TRANSMETTRE di Tiziana e Gianni Baldizzone, un lavoro a lungo termine che da oltre tre anni, impegna i due fotografi  sul tema della trasmissione del sapere e della relazione Maestro e Allievo.
  • "I Giovedì del Museo Bagatti Valsecchi"Pino Grasso della Pino Grasso Ricami Alta Moda conversa con Maria Luisa Rizzini Il ricamo a mano e la decorazione dell’abito per l’alta moda
  • "Lino, Lana, Seta, Oro - Otto secoli di ricami"La storia del ricamo rivive nel mezzo dell’estate a Palazzo Madama: dai ricami sacri medievali agli abiti danzanti degli anni Venti. In mostra anche un abito baiadera di Gianfranco Ferré totalmente ricamato in cristalli Swarovski e canottiglie. http://www.fondazionetorinomusei.it/it/eventi-e-mostre/lino-lana-seta-oro
  • "Bellissima - L'Italia dell'Alta Moda 1945-1968"4/09/2015 -  10/01/2016, mostra allestita al NSU art museum di Fort Lauderdale.
Informazioni

Referente

Località

PINO GRASSO RICAMI Via Simone D'orsenigo, 25 20135 - Milano - Mi - Italy

Scuola di ricamo Pino Grasso

Per informazioni sulla SCUOLA DI RICAMO PINO GRASSO è possibile visitare il sito o scrivere direttamente a:

info@scuoladiricamopinograsso.it

Dialoga con PINO GRASSO RICAMI